Ultima modifica: 24 Novembre 2019
Istituto Comprensivo "Galileo Galilei" > Attività > Santa Cecilia nel nostro Istituto

Santa Cecilia nel nostro Istituto

Santa Cecilia nel nostro Istituto

Grande festa in onore di Santa Cecilia e dell’inizio delle festività natalizie nei quattro plessi dell’Istituto Comprensivo Galileo Galilei di Taranto. Una mattinata che ha allietato tutti gli alunni, dalla scuola materna alla scuola secondaria, nel pieno rispetto delle tradizioni tarantine.

Il via ufficiale a questo meraviglioso periodo dell’anno è stato dato dall’accensione delle luci dell’enorme albero di Natale che campeggia all’ingresso del plesso Giusti in via Galeso al quartiere Tamburi. Un momento di allegria e condivisione per tutta la comunità scolastica. I musicisti della scuola secondaria, diretti dalla professoressa di musica, hanno accompagnato con le tradizionali musiche natalizie il momento dell’accensione coinvolgendo tutti gli alunni.

La manifestazione è stata fortemente voluta dalla neodirigente scolastica, dottoressa Antonietta Iossa, che ha sottolineato quanto sia importante tramandare le tradizioni locali alle nuove generazioni.

«L’appuntamento di Santa Cecilia rientra – afferma la dirigente Iossa- in un’azione progettuale il cui obiettivo è quello di stimolare negli alunni il valore identitario, di promuovere il senso di coesione perché la scuola non sia vissuta solo nella sua dimensione fisica, ma sentita come ambiente che crea legami e motivazione allo studio. Affinché lo sguardo dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze, non risulti distratto e disinteressato – continua la preside- è fondamentale costruire esperienze formative, didattiche e sociali che diano consapevolezza al loro rapporto con la comunità educante, creando il senso di appartenenza alla collettività e al territorio».

Al plesso Consiglio gli alunni dell’infanzia e della primaria hanno festeggiato l’inizio dell’Avvento accendendo le luci del grande albero e degustando le pettole offerte dall’associazione Amic.A, amici dell’Addolorata, che si occupa di accoglienza e sostegno verso persone e famiglie in difficoltà della città vecchia e anche del quartiere Tamburi. Al plesso Gabelli gli alunni della scuola secondaria hanno portato le tipiche musiche natalizie nei diversi padiglioni allietando la mattinata. Nel plesso Galilei, infine, gli alunni della secondaria hanno acceso le luci dell’albero che era stato preparato nei giorni scorsi insieme ai docenti.

Quello di Santa Cecilia è stato solo il primo appuntamento, i prossimi 10 e 11 dicembre, infatti, l’intero Istituto Comprensivo sarà impegnato, nella sede del plesso Gabelli in via Verdi 1, nella realizzazione del presente vivente e del mercatino di Natale. Una manifestazione che tutta la comunità scolastica sta allestendo con grande entusiasmo e spirito di collaborazione.

Video




Scroll Up